L’orologio Di Leonardo


di Paco Guarnaccia | Gentleman 07/2010 | Pagina 22

La star DiCaprio, ecologista convinto, disegna per Tag Heuer un modello subacqueo. Affinità elettive anche tra Lorenz e Belstaff con la linea Adventure. Infine, è vicina l’inaugurazione dello Swatch Art Peace Hotel di Shanghai 


Sportivo 
e Iconico 


Belstaff ha vestito con 
le sue giacche tecniche personaggi come Marlon Brando, James Dean, Tom Cruise, Angelina Jolie e George Clooney. Dopo aver diversificato la sua produzione con borse e scarpe, il marchio, nato in Inghilterra nel 1924 e dal 2004 di proprietà della famiglia Malenotti, ha siglato nel 2008 un accordo con Lorenz per 
la produzione di orologi. Come la collezione Adventure, nella quale spicca il modello BLF2007AA (1.490 euro), un cronografo con lunetta con inserti in gomma. 
La cassa è in acciaio del diametro di 43 mm ed è impermeabile fino a 100 metri. Il movimento è meccanico a carica automatica con funzioni cronografiche e datario a doppia finestrella. Di questa collezione esistono anche versioni solotempo.
www.belstaff.com 
www.lorenz.it

Ospiti Di Swatch A Shanghai

Debutta ad agosto lo Swatch Art Peace Hotel di Shanghai, dove prima sorgeva uno storico hotel nel cuore del Bund, ex centro finanziario e ora zona simbolo della città. Il progetto, nato dalla joint venture tra Swatch Group e Jin Jiang International (leader cinese nel settore alberghiero), prevede anche l’apertura di alcuni corner commerciali (inaugurati a maggio) per le marche più prestigiose del gruppo come Breguet, Omega, Blancpain e Swatch. www.swatchgroup.com

Attore tra i preferiti di registi come Steven Spielberg e Martin Scorsese, Leonardo DiCaprio è tra l’altro un appassionato ambientalista. Anche per questo ha stretto una collaborazione con Tag Heuer, firmando l’Aquaracer 500M, nome che dice subito la sua impermeabilità fino a 500 metri. Ma non solo. La versione Leonardo DiCaprio Limited Edition rappresenta anche un evento e un segnale importante per la maison svizzera. Oltre a essere il primo orologio meccanico disegnato con la star hollywoodiana, contribuisce anche a raccogliere fondi per il Natural Resources Defence Council e per la Green Cross International, due delle più attive e importanti organizzazioni ambientaliste del mondo. L’incontro tra l’attore ecologista DiCaprio e Tag Heuer (avvenuto a gennaio 2009) è solo uno dei passi che l’azienda compie per la salvaguardia dell’ambiente. Nel tempo ha, infatti, affidato l’incarico di Green Specialist a esperti in grado di trovare nuove forme di sostenibilità aziendale, ha avviato il riciclo di materiali di scarto derivati dalla produzione del Monaco V4, ha costruito giardini pensili sui tetti degli stabilimenti della manifattura per facilitare il filtraggio dell’acqua e l’isolamento termico. I risultati sono stati tangibili fin dall’inizio del 2009, con riduzioni sensibili nei consumi d’acqua e di carburante. Ora si prevede la riduzione del 12% nel consumo di energia elettrica nel prossimo futuro, aumentando la produzione. L’Aquaracer 500M Leonardo 
DiCaprio Limited Edition, con cassa in acciaio, lunetta girevole, bracciale in caucciù e movimento meccanico automatico, costa 1.800 euro. 


www.tagheuer.com

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento