Le Regine
giocano In Casa


09/2010 | Pagina 30

Le Regine
giocano In Casa


È costata poca fatica alle Rolls-Royce Ghost raggiungere il Festival 
of Speed dal vicino headquarter Goodwood Plant, talmente ordinato 
e profumato di pellami da non sembrare nemmeno un sito produttivo.

Presente anche il ceo della casa automobilistica, Toersten Mueller (nella foto sotto), che proprio a proposito dell’ultimo modello si è detto entusiasta. «È un segmento che non avevamo considerato e che ora abbiamo coperto», dice Mueller, «tanto che riusciamo a toccare anche una fascia d’età insperata: il nostro cliente più giovane ha 28 anni e viene dalla Cina. Anche se l’anno scorso Rolls-Royce ha perso rispetto all’anno prima, sono certo che siamo sulla buona strada, come dimostra la continua crescita dei nostri clienti self-driver, un trend certamente positivo».


rolls-roycemotorcars.com

È costata poca fatica alle Rolls-Royce Ghost raggiungere il Festival 
of Speed dal vicino headquarter Goodwood Plant, talmente ordinato 
e profumato di pellami da non sembrare nemmeno un sito produttivo.

Presente anche il ceo della casa automobilistica, Toersten Mueller (nella foto sotto), che proprio a proposito dell’ultimo modello si è detto entusiasta. «È un segmento che non avevamo considerato e che ora abbiamo coperto», dice Mueller, «tanto che riusciamo a toccare anche una fascia d’età insperata: il nostro cliente più giovane ha 28 anni e viene dalla Cina. Anche se l’anno scorso Rolls-Royce ha perso rispetto all’anno prima, sono certo che siamo sulla buona strada, come dimostra la continua crescita dei nostri clienti self-driver, un trend certamente positivo».


rolls-roycemotorcars.com

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento