Il doppiopetto per l’estate

Moda e Tendenze | di Samantha Primati | 30 giugno 2011, 11:15
  • 01. Gucci p/e 2011

    01. Gucci p/e 2011

  • 02. Salvatore Ferragamo p/e 2011

    02. Salvatore Ferragamo p/e 2011

  • 03. Costume National p/e 2011

    03. Costume National p/e 2011

  • 04. Giorgio Armani p/e 2011

    04. Giorgio Armani p/e 2011

  • 05. Dolce & Gabbana p/e 2011

    05. Dolce & Gabbana p/e 2011

  • 06. Zegna p/e 2011

    06. Zegna p/e 2011

  • 07. Dior Homme p/e 2011

    07. Dior Homme p/e 2011

  • 08. Gianfranco Ferrè p/e 2011

    08. Gianfranco Ferrè p/e 2011

  • 09. Dsquared p/e 2011

    09. Dsquared p/e 2011

  • 10. Dunhill p/e 2011

    10. Dunhill p/e 2011

Il doppiopetto A? un blazer formale e ricco di fascino. Dopo il furore degli anni Venti prima e Ottanta poi, quest’anno A? riapparso su molte passerelle. Zegna lo ha proposto in versione total white, Ferragamo in versione rigata alla Gary Cooper, Armani in versione rilassata e Dior in versione guerriero. Tecnicamente A? una giacca con allacciatura sormontata con due file di bottoni verticali, ma esistono vari tipi di doppiopetto: il sei su uno (sei bottoni cuciti, ma solo uno allacciabile),A� il sei su due (sei bottoni cuciti, ma solo due allacciabili),A� il sei su tre (sei bottoni cuciti, ma solo tre allacciabili) e il quattro su uno (quattro bottoni cucitiA� ma solo uno allacciabile). I revers della giacca sono sempre a punta e non si porta mai sbottonata, almeno un bottone deve essere sempre allacciato. Ma sono concesse eccezioni. Soprattutto quando fa molto caldo. Ecco le la classifica dei dieci migliori per la p/e 2011.

Comments are closed.