Un mondo di jeans

Moda e Tendenze | di REDAZIONE MF Fashion | 11 maggio 2012, 16:44

Le notizie di MF Fashion, l’unico quotidiano europeo interamente dedicato al mondo della moda e del lusso, sui brand di jeans, in vista della decima edizione di Denim by Première vision, la manifestazione parigina consacrata al mondo del denim, ultima nata nella famiglia dei saloni del tessile . E poi, la classifica di ClassLife: i dieci migliori modelli.

Levi’s apre un megastore a Parigi
Un megastore sugli Champs-Elysées di Parigi per il colosso del denim a stelle e strisce Levi’s. Lo spazio da più di 650 metri quadrati inaugurato ieri sera, è il quarto più grande del mondo dopo quelli di San Francisco, New York e Londra. E battezza le sue vetrine del brand in uno dei dieci mercati più importanti per il marchio. All’interno verranno ospitate tutte le linee uomo, donna e bambino per i marchi Levi’s curve ID, i jeans Levi’s Water.

Un matrimonio nel segno della moda
Sono le due partnership hot della prossima stagione, che hanno visto due guru del denim, J brand e Lee, sposare la creatività avantgarde di due young star del panorama internazionale, Christopher Kane e Kris Van Assche. Per dare un nuovo volto al denimwear sull’asse Los Angeles-Londra-Parigi.

Yamamoto-Edwin, intesa per lanciare Yohji jeans
Yohji Yamamoto si veste di jeans. E lo fa con un marchio ad hoc studiato insieme all’azienda di jeanseria giapponese Edwin. La neonata label si chiama Yohji jeans e nasce dalla mano creativa dello stilista nipponico e dal gruppo presieduto da Shuji Tsunemi che si occuperà della produzione e dell’espansione retail del brand.

Replay lancia Laserblast e conquista il Middle east
A poco più di due anni dalla cessione del 51% ai fratelli Sinigaglia, il gruppo, che chiude il 2011 con un fatturato in linea con lo scorso anno a 235 milioni di euro, mette le basi per una rivoluzione del denim con una nuova tecnologia brevettata, Laserblast, a basso impatto ambientale e studia lo sviluppo dell’Asia con un headquarter a Shanghai.

Diesel scommette su Corea e Brasile
Con un impero costruito intorno al denim, Renzo Rosso, a capo del gruppo Only the brave, da 1,36 miliardi di euro di ricavi 2010, è testimone di spicco dell’evoluzione del mondo della tela di Genova. E, dopo aver conquistato con Diesel gli Stati uniti, patria del jeans e oggi primo mercato del marchio, si prepara a mettere la sua firma a giugno sulla città di San Paolo, che sarà sede di un megastore su quattro piani nella via dello shopping Oscar Freire e, a settembre, ad approdare in Corea con il suo primo flagship a Seoul.

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento