Vasi top

Arte e Design | di stefano cosenz | 04 dicembre 2013, 15:13


Un eccezionale vaso in bronzo cinese del 1050 a�� 975 a.C. della prima epoca Zhou occidentale, uno dei piA? importanti bronzi arcaici apparsi sul mercato negli ultimi 20 anni, A? stato acquistato da un collezionista cinese presso la galleria Eskenazi di Londra, uno dei principali dealer di arte orientale (il prezzo richiesto era intorno ai 12 milioni di dollari).

Questo tipo di vasi erano realizzati per uso rituale e la combinazione della base quadrata e del corpo rotondo del vaso fu una��innovazione della prima epoca Zhou. Il suo design incorpora in rilievo maschere animali, ma ciA? che contraddistingue questo vaso A? la��iscrizione al suo interno Bo Ju ha realizzato questo prezioso vaso per le offerte, ove Bo Ju era un personaggio di spicco dello Stato dello Yan, una regione remota ma importante di Zhou, e pare che abbia commissionato vari tipi di vasi che sono stati tutti realizzati col suo nome, alcuni dei quali sono esposti in musei internazionali. Questo bronzo venne pubblicato nel 1872, quando era giA� un oggetto ambito dai collezionisti cinesi. Nel XIX secolo era appartenuto a Pan Zuyin, un collezionista di bronzi, i piA? importanti dei quali sono ora custoditi al Museo di Shanghai. PiA? recentemente ha fatto parte della collezione di Walter Hochstadter di Adelaide e dal 1993 in altra collezione privata. Il bronzo A? stato esposto pure nel 2012 nella��acclamata mostra sui bronzi della Royal Academy of Arts di Londra.

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Comments are closed.

  • blog