Tour Triangle

di in collaborazione con www.luxuryestate.com | 16 dicembre 2014, 13:55

Tour Triangle, braccio di ferro tra il sindaco di Parigi e i consiglieri comunali

Gli esponenti del consiglio comunale di Parigi non sono favorevoli, ma per il progetto della torre triangolare non A? ancora detta l’ultima parola. Malgrado il piano dei lavori sia stato bocciato da maggioranza e opposizione, a stabilire le sorti del grattacielo ideato dallo studio Herzog & De Meuron potrebbero essere i francesi stessi. Il sindaco Anne Hidalgo, che ha intrapreso una vera e propria crociata in difesa della Tour Triangle, ha difatti invalidato il voto dei consiglieri e indetto una vera e propria petizione on-line. Tutti i parigini favorevoli al progetto, quindi, saranno chiamati a firmare e a decidere se sia il caso o meno di arricchire lo skyline della capitale d’Oltralpe con questo grandioso edificio di 180 metri d’altezza.A�

A? una storia particolarmente tormentata, quella del progetto elaborato dagli architetti di Herzog & De Meuron. Questa torre, che dovrebbe svilupparsi su 42 piani, non A? mai stata vista di buon occhio. Parigi, in effetti, al di lA� dell’imponente Tour Eiffel e del grattacielo Montparnasse, non tende a svilupparsi in verticale come altre metropoli del suo calibro, ma in orizzontale. A? opinione diffusa, di conseguenza, che delle costruzioni tanto imponenti possano in qualche modo rovinare l’assetto urbanistico che fa della capitale francese l’elegante cittA� che A?. Non la pensa cosA�, perA?, il sindaco Hidalgo, che giA� da tempo sta spingendo affinchA� i lavori di costruzione della Tour Triangle possano finalmente prendere il via.A�

Qualora la petizione dovesse andare secondo i suoi piani, la gigantesca piramide di vetro vedrA� la luce nella quindicesima divisione amministrativa, piA? precisamente in quel quartiere periferico che ora come ora ospita il Parc des Expositions de la Porte de Versailles. Una zona sinora poco valorizzata, ma che potrebbe rinascere proprio grazie a questo grattacielo dall’incredibile design. Costruirlo significherebbe attrarre un gran numero di parigini alla ricerca di un nuovo ed esclusivo appartamento di lusso a Parigi, nonchA� di studi e aziende desiderosi di trasferirsi in un nuovo quartier generale alle porte della cittA�.

Ma non ci saranno solo case e uffici all’interno della torre triangolare, perchA� l’edificio ospiterA� anche un gran numero di spazi commerciali, ristoranti e locali alla moda. L’ultimo piano sarA� addirittura adibito ad osservatorio astronomico, idea che certamente farA� gola a molti dei turisti che quotidianamente affollano Parigi. In piA?, l’edificio sarA� totalmente eco-sostenibile: in virtA? di un evoluto sistema geotermico, le emissioni di anidride carbonica saranno ridotte ai minimi termini.

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Comments are closed.

  • blog