Sartorial Floor

Expo2015 | di Giada Barbarani - gentleman | 15 gennaio 2015, 16:01
  • Il piano Sartorial della boutique Tod\'s, in via della Spiga, a Milano.

    Il piano Sartorial della boutique Tod’s, in via della Spiga, a Milano.

  • Appena le porte dell\'ascensore si aprono, un american bar dove degustare pregiati blends.

    Appena le porte dell’ascensore si aprono, un american bar dove degustare pregiati blends.

  • Il Sartorial Tod\'s è più simile a un club privato che a un negozio.

    Il Sartorial Tod’s è più simile a un club privato che a un negozio.

  • Spazi rivestiti in pelle naturale, noce e acciaio, oggetti di design vintage e opere d\'arte contemporanea.

    Spazi rivestiti in pelle naturale, noce e acciaio, oggetti di design vintage e opere d’arte contemporanea.

  • Un luogo dove rilassarsi, ma anche scegliere e ordinare calzature e borse realizzate da artigiani.

    Un luogo dove rilassarsi, ma anche scegliere e ordinare calzature e borse realizzate da artigiani.

  • La scelta dei pregiati pellami utilizzati per scarpe e borse made to order.

    La scelta dei pregiati pellami utilizzati per scarpe e borse made to order.

  • I prodotti sono marchiati J.P. Tod\'s, massima espressione della collezione Sartorial Touch.

    I prodotti sono marchiati J.P. Tod’s, massima espressione della collezione Sartorial Touch.

  • Preparazione artigianale.

    Preparazione artigianale.

  • Cucitura rigorosamente effettuata a mano.

    Cucitura rigorosamente effettuata a mano.

  • Ultimi tocchi: la lucidatura per un aspetto heritage.

    Ultimi tocchi: la lucidatura per un aspetto heritage.

  • Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

    Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

  • Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

    Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

  • Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

    Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

  • Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

    Il risultato finale: cinque modelli per una collezione in stile classico.

Un circolo esclusivo dove il gentleman trova un suo spazio dedicato alle scarpe e alle borse su misura. A? il progetto di Diego Della Valle, presidente di Toda��s, che per gli amici e i clienti piA? appassionati ha creato il Sartorial Floor a Milano.

Prima regola: rilassarsi. Seconda: godere del proprio tempo. Terza: trovare (o ritrovare) il gusto della��artigianalitA� e dello shopping. Questo potrebbe essere lo statuto del Sartorial Floor, il progetto di Toda��s inaugurato al terzo piano della boutique milanese di via della Spiga 22 (un progetto di successo esportato anche a Parigi, Los Angeles, Tokyio e Shanghai). Un mondo dedicato agli uomini e pensato per gli uomini, piA? simile a un club privato che a un negozio. Senza perA? le etichette arcaiche dei circoli esclusivi. Non ca��A? bisogno di iscrizione e di tessera, il tutto procede con il passaparola e con un appuntamento: al terzo piano si puA? accedere, infatti, solamente accompagnati. Appena le porte della��ascensore si aprono, si viene accolti in un ambiente ovattato, silenzioso, dove ci si dimentica immediatamente di essere nel cuore del Quadrilatero della moda.

Alla��entrata, un american bar dove poter degustare pregiati blends; e poi accoglienti spazi rivestiti in pelle naturale, noce e acciaio con oggetti di design vintage e opere da��arte contemporanea, e mobili anni 50 e 70 dove potersi rilassare, scegliere e ordinare calzature e borse realizzate da mani che si tramandano la��artigianalitA� da generazioni, e abbinarle alle innumerevoli declinazioni di pellame e colorazioni: un vero e proprio made to order. Qui, infatti, vengono proposti i prodotti marchiati con la��antica sigla J.P. Toda��s (quella originaria che Diego Della Valle inventA? da giovane), massima espressione della collezione Sartorial Touch, che racchiude la grande sapienza del fatto a mano, del made in Italy e della tecnica di lavorazione e di lucidatura che fornisce al pellame un aspetto heritage, vissuto, non omogeneo, che rende ogni calzatura diversa dalla��altra. Una collezione in stile classico esposta nei sofisticati ed eleganti bauli in pelle, dedicata a un pubblico piA? formale e vero amante delle calzature: i tempi di consegna si aggirano, infatti, intorno ai due mesi, e i prezzi partono da 1.000 euro per le scarpe, da 2.500 euro per le borse. Con la possibilitA� di far stampare a fuoco sul cuoio le proprie iniziali. Compreso nella��acquisto (oltre una scatola pregiata e un tendiscarpe che da solo sembra un oggetto da��arte), il servizio manutezione (curiositA�: in teoria il A�tagliandoA� dovrebbe essere effettuato dopo 12 utilizzi).

Ma il progetto Sartorial va oltre la customizzazione della��acquisto: in questa bolla da��aria creata ad hoc dal presidente e patron di Toda��s, Diego Della Valle, il tempo non esiste. Si puA? scegliere di salire al terzo piano per sorseggiare un cocktail mentre la moglie sta facendo shopping, di incontrarsi qui per un meeting di lavoro o per una cena fra amici, ma anche di rilassarsi senza essere disturbati tra un volo e la��altro, valida alternativa alla lounge vip della��aeroporto. Una��idea vincente per coccolare clienti sempre in viaggio, una��idea che da Milano si A? spostata verso altre cittA�: Parigi, Shanghai, Tokyo e Los Angeles.

Comments are closed.

  • blog