Alta velocità

Hi-Tech | di Samantha Primati | 21 marzo 2016, 15:14
  • Peugeot 208 GTi

    Peugeot 208 GTi

  • Stefano Accorsi

    Stefano Accorsi

  • Stefano Accorsi con l\'ex campione di rally Paolo Andreucci

    Stefano Accorsi con l’ex campione di rally Paolo Andreucci

  • Stefano Accorsi sul set di Veloce come il vento © Andrea Pirrello

    Stefano Accorsi sul set di Veloce come il vento © Andrea Pirrello

  • Stefano Accorsi sul set di Veloce come il vento © Andrea Pirrello

    Stefano Accorsi sul set di Veloce come il vento © Andrea Pirrello

Peugeot regala l’emozione della guida allo stato puro. Il classico test drive va in pensione e lascia spazio alla Best Technology Experience per coinvolgere i consumatori in una vera esperienza empatica. Indimenticabile. Tre video diretti e interpretati da Stefano Accorsi, realizzati grazie tecnologia virtuale Oculus, vedranno come grandi protagoniste Peugeot 308 GT, 2008 e 208 Gti, per far vivere all’utente una storia piena di colpi di scena. Best Technology Experience è anche un tour tutto italiano partito da Napoli che farà tappa a Roma, Firenze, Brescia, Torino e Milano per terminare il 24 aprile a Treviso. Coinvolgimento. Suspense. Adrenalina. Coupe de theatre come nel migliore dei film d’azione, al fianco dell’attore italiano e del mitico pilota di rally Paolo Andreucci, consuente speciale per le riprese. Per rendere ancora più realistica l’eperienza della guida spericolata sono state utilizzte ottiche fish eye, l’immagine è stata stabilizzata già in fase di ripresa per evitare il fastidioso motion sickness. Nulla è stato lasciato al caso, anche il sound design è stato curato nei dettagli per riprudorre fedelmente i suoni del motore e dell’auto in accelerazione. Non manca la presenza della voce calda di Accorsi.mLa collaborazione dell’attore con la casa automobilistica francese è iniziata nel 2012 e il futuro lo conferma brand ambassador. È in uscita il 7 aprile la pellicola Veloce come il vento, che vede Accorsi nelle vesti di un intuivo pilota di rally, caduto in disgrazia, alla guida della storica Peugeot 205 T16 rally.

Lascia un commento