Mixology

Viaggi e Sapori | di alex pietrogiacomi | 02 febbraio 2017, 10:21

A Firenze, nella suggestiva cornice di Villa Cora, si A? svolta la terza edizione del DiplomA?tico World Tournament, la competizione internazionale di bartending e mixology ideata dalla��omonimo Rum Venezuelano distribuita da Compagnia dei Caraibi.

Nel bar della��hotel, in una��atmosfera da speakeasy anni 30, si sono sfidati i 12 finalisti provenienti da tutta Italia chiamati a dimostrare la loro abilitA� e creativitA� nella preparazione di un cocktail partendo da una base di Rum DiplomA?tico Mantuano, la nuova referenza della��esclusivo Rum dal sapore sorprendentemente bilanciato con un profilo gustativo ideale per la mixology.A� Francesco De Nicola, del Niji CafA? di Roma, ha superato i suoi avversari e conquistato la giuria con il suo El Solista, cocktail ispirato alla sua regione da��origine, la Campania (alla fine dell’articolo, la ricetta).
Il viaggio di Francesco verso il titolo di miglior bartender del mondo prosegue tra aprile e maggio in Venezuela per la semifinale continentale, che decreterA� i tre finalisti di Europa, America e Asia. Solo loro avranno la possibilitA� di gareggiare per il titolo mondiale, durante la finale di Londra e aggiudicarsi un assegno da 10mila dollari. Rum DiplomA?tico inoltre, mette in palio assegni dal valore di 5mila e 2.500 dollari rispettivamente per il secondo e il terzo classificato.
Il Ron DiplomA?tico A? composto da un blend di Rum differenti. Vengono utilizzate diverse varietA� di canna: la Venezuela, la Central Romana e la Canal Point. Caratteristica del prodotto A? che, dal succo estratto, vengono prodotte sia melassa sia concentrato di puro succo di canna. Questi due derivati vengono poi sottoposti a due differenti tipi di fermentazione. Una��altra peculiaritA� importante del Ron DiplomA?tico, si trova nella distillazione, che viene effettuata in due modi: il concentrato di succo di canna da zucchero, viene dapprima distillato in colonna e in seguito nei Pot Still canadesi ereditati dalla Seagrama��s; il fermentato di melasse, viene invece distillato nelle colonne Barbet, francesi, adatte ad ottenere ron leggeri mantenendo comunque aromi e sapori ben definiti. Il prodotto finale, il Ron Diplomatico, assume quindi una composizione diversa a seconda dell’imbottigliamento.



Ecco la ricetta di El Solista, il cocktail vincitore di Francesco De Nicola.

Ingredienti:
- 45 ml di Rum DiplomA?tico Mantuano;
- 45 ml di Sherbet di limone e albicocca;
- 2 dash di bitter al cocco;
- 1 pizzico di sale qulitA� Maldon;
- 1 cucchiaio di cioccolato fondente al 70% di Modica.

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Comments are closed.