Diario di viaggio

Wellness e Sport | di angela croce | 25 settembre 2017, 17:08

Sette destinazioni: Spagna, Italia, India, Brasile, Turchia, Filippine e Oman. Ispirata alla passione per il viaggio di Madame Carven, la piccola, grande stilista francese che, nel 1945, fondò a Parigi la sua Casa di Moda, è nata una collezione di profumi unisex e preziosi.

Spirito ribelle, Madame Carven volò in tutto il mondo per quasi 40 anni. Tutto catturava la sua attenzione: un fiore, uno scorcio di panorama, un viso sorridente, gli aromi e i sapori dei luoghi che visitava. Materiale emozionale che avrebbe utilizzato poi per creare i suoi abiti: più di 25000 durante la sua prolifica carriera (tra cui anche le uniformi per le hostess delle linee aeree Air France e SAS). E non solo, Madame Carven fu anche una pioniera nella creazione di fragranze che, secondo lei, erano il naturale accessorio della sua moda. Debuttò con Ma Griffe dalle intense note verdi mentre nel 1957 propose Vetiver, un profumo dal carattere moderno e alternativo.

Oggi, Collection Carven si svela con sette eau de parfum che sono un tributo olfattivo ai viaggi della fashion-designer: Paris-Seville; Paris-Florence; Paris-Bangalore; Paris-Sao Paulo; Paris-Izmir; Paris-Manille e Paris-Mascate. Fiori e petali, piante  e frutta, spezie e legni odorosi raccontano queste sette città con le loro peculiarità, usanze e misteri. Sette diverse poesie racchiuse in un flacone (ogni profumo è in formato da 100 ml e costa 160 euro).

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento