L’oasi nel deserto

Viaggi e Sapori | di enrico dal buono | 20 novembre 2018, 17:56
…nel canyon. A due ore da Muscat, sulla Montagna Verde, sorge l’Anantara Al Jabal Al Akhdar, il resort più alto del Medio Oriente

La Montagna Verde (Jabal Akhdar) si alza per 3mila metri su un abisso di roccia tempestato di conchiglie fossili, ricordo di quegli stessi processi geologici che milioni di anni dopo avrebbero fatto la fortuna dell’Oman per via del petrolio. La cima fa parte della catena dei monti Hajar, grigio-bruni di ofioliti e giallo-beige di calcare, che si estendono fino alla capitale Muscat. Dall’aeroporto internazionale della città si arriva alle falde del monte in 2 ore di auto, passando per fortezze antiche e oasi di palme da dattero, e si può pernottare nell’Anantara Al Jabal Al Akhdar. È il resort cinque stelle più alto del Medio Oriente, con Spa e campo da tennis.

Le sue facciate color sabbia, circondate da arbusti di ginepro e melograni, dominano un plateau a 2mila metri di quota: il clima resta temperato per tutto l’anno, nonostante ci si trovi sul tacco sudorientale della Penisola Araba. Qui, i responsabili di attività ed esperienze si chiamano guru: il sommelier col naso pronto 24 ore su 24, il maggiordomo della piscina a sfioro sul canyon, la guida che conduce le ferrate sospese sui crepacci lunari. Tra ville e suite, le camere sono 115: l’arredamento si rifà alla tradizione locale, i prodotti per il corpo sono firmati Amouage.

Progettata dall’architetto franco-marocchino Lofti Sidirahal, la struttura è venata da corsi d’acqua sulla falsa riga dei falaj, antico e autoctono sistema d’irrigazione patrimonio Unesco. Le porte e le arcate si ispirano a quelle dei forti locali. In primavera, nei dintorni dell’hotel, che già nel 1986 vide tra i suoi ospiti illustri Carlo d’Inghilterra e la principessa Diana, fioriscono 5mila cespugli di rose tra le cupole blu dei minareti e i crocicchi terrosi dei villaggi tradizionali. Si può passeggiare da quelle parti grazie a una delle escursioni proposte dal resort, il Three Village Tour che, naturalmente guidato dal Mountain Guru, attraversa i piccoli abitati agricoli di Al Aqr, Al Ayn e Ash Shirayjah.

  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento