A ruota libera

Wellness e Sport di Alessio Fontana

La nuova arrivata in casa Cigno: Blue Royal, con dettagli in pelle.


Dal modello pensato per il ciclista urbano a quello per l’amante del vintage; dalle bici da inseguimento riadattate per la strada alle pieghevoli comode per il trasporto. Ecco le 5 proposte a due ruote ideali per ogni necessità.

  1. Fattorino Viaggio di Montante Cicli

    Fattorino Viaggio di Montante Cicli è pensata per chi fa della bici un uso impegnativo e con necessità di trasporto di materiali anche ingombranti. Monta un solido telaio, cambio interno al mozzo da 3 velocità, freni ad espansione Roller Brakes, coperture Balloon su ruote a 36 raggi in acciaio inox. Questo modello nasce per affrontare ogni asperità del terreno nel massimo confort: una due ruote che farà scordare le buche e le insidie dei binari durante l’uso. Personalizzabile su richiesta, parte da mille euro.

  2. Dodici Special Frame di Dodici Cicli

    Dodici Special Frame di Dodici Cicli ha telaio in acciao e forcella in carbonio. La linea riprende quella delle bici da inseguimento su pista con tubo-sella piegato a S. Monta sella San Marco Concor e movimento centrale single speed. 620 euro per telaio e forcella.

  3. Blue Royal Cigno

    Modello presentato per la primavera/estate 2013, Blue Royal è la nuova arrivata in casa Cigno. Pensata per gli spostamenti di tutti i giorni, la nuova colorazione, elegante e raffinata, è impreziosita da borse, manopole e selle realizzate in pelle e montate a mano. La nuova collezione Blue Royal, come da tradizione Cigno, è assemblata rigorosamente a mano da abili artigiani italiani e prodotta in un numero limitato di 300 pezzi, acquistabili unicamente sul sito ufficiale. Costa 1.500 euro.

  4. Graziella

    Il mito della Graziella nasce nel 1964 con il primo progetto firmato Rinaldo Donzelli. Il nuovo modello ha telaio pieghevole realizzato in alluminio con forcella in acciaio. Inoltre, è dotata di faro anteriore a led integrato nel telaio. Pesa 15,5 kg e si può personalizzare con accessori in pelle. 699 euro.

  5. La Vestita di Sartoria Cicli

    La Vestita di Sartoria Cicli, atelier di Luca Lanzani e Simone Russo, è un modello prodotto in edizione limitata e su misura con pezzi vintage di alta gamma. È realizzata con componenti originali anni 40 e rivestita da tessuto Principe di Galles in lana e seta. Le manopole sono in filo di lana con bottoni a chiudere i fori del manubrio. Parafanghi artigianali in legno e sella Brooks. Prezzo su richiesta.

Classifica elaborata 25 marzo 2013
  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento

  • blog