Be preppy!

Moda e Tendenze di Samantha Primati
  • Ed Westwick sul set di Gossip Girl

    Ed Westwick sul set di Gossip Girl

  • Stefano Cordero di Montezemolo con il suo Jack Russell terriera Porto Ercole fotografato da Slim Aarons

    Stefano Cordero di Montezemolo con il suo Jack Russell terriera Porto Ercole fotografato da Slim Aarons

  • Giacca seersucker di Manuel Ritz

    Giacca seersucker di Manuel Ritz

  • Penny loafer di Tod\'s

    Penny loafer di Tod’s

  • Robert Wagner a Palm Springs, California fotografato da Slim Aarons

    Robert Wagner a Palm Springs, California fotografato da Slim Aarons

  • David Lauren e Lauren Bush a un party benefico negli Hamptons

    David Lauren e Lauren Bush a un party benefico negli Hamptons

Ladies and gentleman aprite i vostri guardaroba, frugate nei bauli alla ricerca di maglioni di shetland color pastello, paillon e mocassini molto consumati: lo stile preppy è tornato.

Ma cos’è e cosa significa esattamente la parola preppy? Il termine lo ha pronunciato per la prima Ali McGraw nel film Love Story (1970). Ali, alias Jennifer Cavalleri, studentessa di origini italiane, bolla il suo amato boyfriend Ryan O’Neil (Oliver Barret IV) come «un dannatissimo e stupido preppy».

Oggi questa tendenza torna più che mai grazie anche alla penna ironica della scrittrice Lisa Birnbach, autrice del saggio True Prep: It’s a Whole New Old World e prima ancora dell’opera The Official Preppy Handbook, una bibbia sul pensiero preppy. Per dirla con Tommy Hilfiger, uno dei più influenti interpreti di questo stile: «Il preppy è ovunque e fa tendenza, il preppy è un’ aspirazione». Ecco dieci pezzi chiave per non sbagliare.

  1. Giacca Manuel Ritz

    La giacca seersucker è un pezzo che non può mancare nel guardaroba del perfetto preppy. Perfetta anche nei colori giallo e rosa pastello.

  2. Camicia Brooks Brothers

    L'ha inventata proprio mister Brooks guardando una partita di polo e osservando i colletti delle camicie dei giocatori che sventolavano. Semplice, è bastato aggiungere due bottoni.

  3. Pantaloni C.P. Company

    Pantaloni sexy, comodi e, più invecchiano, più diventano belli. Da comprare e non buttare mai.

  4. Penny loafer Tod’s

    I classici penny loafer sono un altro pezzo chiave per un perfetto guardaroba in stile preppy. Pur che siano in pelle con la suola in cuoio. Niente gomma sotto.

  5. Pantaloni PT01

    I chino colours di PT01 sono la versione colorata dei classici Nantucket Reds, i pantaloni rossi icona dello stile preppy

  6. Giacca Herno

    È realizzata con i più classici criteri sartoriali la giacca camicia leggera in cotone e lino di Herno. È prodotta anche nelle versioni tinta unita, madra, vichy o mélange.

  7. Cardigan Cruciani

    Negli anni 60 il cardigan più indossato nei campus era quello con l'iniziale della scuola cucita sul davanti. Un vero e proprio status symbol. Questo di Cruciani è la versione contemporanea e per studenti cresciuti

  8. Scarpe da vela Sperry Top Sider

    Queste non sono scarpe da vela, sono le scarpe da vela per eccellenza che non possono mancare nell'armadio del preppy. Perfette anche nella versione senza stringhe.

  9. Cravatta Marinella

    Le cravatte di Marinella sono un grande classico della sartorialità italiana. In twill di seta e realizzate a mano. Da avere.

  10. Bermuda Altea

    I bermuda sono un capo difficile da indossare e vietato in città. Ma sono perfetti per cocktail all'aperto nelle sere d'estate. Da indossare anche con giacca e gilet.

Classifica elaborata 13 aprile 2012

Lascia un commento

  • blog