Harlem estate

Case di lusso di Paola Balzarotti Monti - Gentleman

Da quartiere degradato e pericoloso a oggetto del desiderio di chi abita o vuole un appartamento nella Grande Mela. Ad Harlem, negli ultimi e nei prossimi anni, si allargano i confini, si ristrutturano palazzi, se ne costruisono di nuovi. E molto interessanti.

Dall’appartamento minimalista alla storica townhouse nel più classico stile newyorchese. Vicino alla Columbia University e ai locali dove si è fatta la storia del jazz, ecco quatro offerte che andranno a ruba.

Sulla cartina, le proposte immobiliari selezionate da ClassLife.

  1. Elementi minimalisti e tradizionali si fondono insieme nel nuovo condominio Adeline nella zona storica di Harlem. Le vendite sono avvenute per ora solo sulla carta visto che il palazzo verrà ultimato nel 2015. I prezzi si aggirano sugli 8.500 euro al metro quadro. Da questa primavera si potranno acquistare appartamenti di taglio più grande (oltre i 150 mq e gli attici, in totale tre e tutti con balconi e terrazza all’ultimo piano). L’Adeline grazie a finiture di lusso (bagni in marmo e pavimenti in parquet), amenities della Manhattan da sogno (sala gioco per i bambini, palestra, servizio di portineria 24h su 24, 500 mq di giardino comune), senza contare la vicinanza a Central Park, Morningside Park e alla metropolitana, sta attirando una clientela molto diversificata. Agenzia immobiliare Halstead Property.

  2. Per gli amanti del classico, 710 di Riverside Drive è la risposta. Si tratta di un edificio del 1920 all’altezza della 148° strada, un indirizzo che riporta alla mente i locali dove si è sviluppato il jazz e che oggi offre un’interminabile passeggiata lungo il fiume Hudson e tanti parchi giochi per i bambini. Il palazzo, in fase di totale ristrutturazione, conta 36 appartamenti (da una a tre camera da letto) i cui prezzi si aggirano sui 4mila euro a mq. Nonostante il carattere storico dell’edificio, i costruttori hanno optato per un’interior design molto moderno e funzionale. La zona e’ ben collegata al resto di Manhattan grazie a una fitta rete di bus e alla metropolitana e ha nelle vicinanze buone scuole pubbliche. Agenzia immobiliare Walburg Realty.

  3. Quando si pensa ad Harlem, vengono alla mente le viette costellate di palazzine di fine '800- inizio '900 che si sono viste in tanti film. Molte di queste, nell’ultimo secolo, sono passate da abitazioni mono a multifamilari, ma recentemente c’è stata una riconversione alla singole unità, come nel caso della bellissima townhouse al 345 west 121th street. Impeccabilmente ristrutturata, mantiene il carattere originario (costruita nel 1899) e soprattutto i dettagli originali (come i camini, sette e tutti funzionanti, la boiserie e i decori dei soffitti). I suoi 340 mq sono appena stati messi sul mercato a poco più di  2.300.000 euro e, a giudicare dal traffico generato nella prima settimana, gli agenti immobiliari scommettono che non rimarrà senza padrone per molto tempo. Agenzia immobiliare The Corcoran Group.

  4. Dalle giganti finestre del condominio One Morningside Park potete godervi a tutte le ore del giorno una vista mozzafiato su tutta Manhattan. I prezzi sfiorano i 10mila euro al mq per gli appartamenti più grandi (tre camere da letto e vista su Central Park). In vendita dallo scorso anno, meno del 30% dei suoi appartamenti è ancora disponibile (la palazzina dovrebbe essere completata entro la primavera 2014). Il layout degli appartamenti ricorda quella dei loft di downtown, ma con finiture più classiche. One Morningside Park è vicino all’omonimo parco, oltre che a Central Park, alla vibrante zona che circonda la famosa Columbia University e per questo offre ai suoi condomini sicurezza e una vasta selezione di ristoranti. Agenzia immobiliare Brown Harris Stevens.

Classifica elaborata 07 marzo 2014
  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento