Ciocco Time

Viaggi e Sapori di marianna corte

Una scena del film La fabbrica di cioccolato, con Johhnny Depp/Willy Wonka, diretto da Tim Burton.

Chi da piccolo leggendo il romanzo di Roald Dahl La fabbrica di cioccolato non ha sognato di essere uno dei giovani protagonisti? O di indossare i panni di Willy Wonka / Johnny Depp nell’omonimo film diretto da Tim Burton? Un sogno per tutti gli amanti del «cibo degli Dei». Purtroppo irrealizzabile.

Per consolarsi, ecco la nostra classifica delle migliori pasticcerie artigianali specializzate nella lavorazione del cioccolato. Una guida golosa perfetta prima di Pasqua per la scelta dell’uovo, ma valida tutto l’anno. Perché il cioccolato non conosce stagioni e per scoprire le specialità proposte dai chef chocolatier.

  1. Pasticceria Besuschio

    Fondata dall’omonima famiglia nel 1845, oggi questa pasticceria è tra le più apprezzate dalla critica gastronomica. Condotta da Andrea Besuschio, che per le sue creazioni utilizza solo cioccolato Valrhona, è specializzata in praline, di cui realizza 25 varianti. A Pasqua l’uovo si celebra nella versione più classica.

  2. Guido Castagna

    Questo laboratorio artigianale a Giaveno, a 30 chilometri da Torino, è tra i primi ad aver aggiunto le spezie anche nei prodotti più tradizionali. Oggi, oltre ai formati tradizionali, Guido Castagna confeziona ovette di cioccolato ripiene di creme morbide.

  3. Pasticceria L’Antica di Knam Ernst

    Nel 1992 il maestro pasticcere Ernst Knam lascia Gualtiero Marchesi e a Milano apre proprio negozio dove il cioccolato è protagonista, diventando in poco tempo "Il re del cioccolato". Sculture per il piacere degli occhi e del palato.

  4. Pasticceria Biasetto

    Nasce nel 1998 e da allora colleziona premi e riconoscimenti. Famosa per la sua torta al cioccolato Setteveli, con la quale ha vinto la coppa del mondo di pasticceria, Biasetto è nota anche per le sue torte monumentali. A Pasqua si riempie di uova artigianali di ogni genere, classiche e innovative. Dal 2008 Biasetto è anche a Bruxelles.

  5. Mirco Della Vecchia – Artigiano del Cioccolato

    Tra le Dolomiti Bellunesi, si trova uno dei maestri cioccolatai più premiati: Mirco Della Vecchia, che nel suo laboratorio realizza oltre 150 prodotti a base di cioccolato. Tra le uove non mancano quelle tradizionali, ma anche vere e proprie sculture. E in più, il servizio personalizzazione: oltre 1.200 creazioni negli ultimi 10 anni fatte ad hoc per il cliente. L’artigiano del cioccolato ha 15 negozi in tutta Italia.

  6. Andrea Slitti

    Nel 1969 Luciano Slitti apre una torrefazione di caffè. Nel 1988 il figlio, Andrea trasforma quel locale in un laboratorio artigianale del cioccolato. Famoso per aver inventato i cucchiaini di cioccolato fondente divenuti un classico della pasticceria, Andrea Slitti confeziona uova tradizionali dal sapore perfetto.

  7. Pasticceria Bar Cavour 1880

    A Bergamo Alta il caffè storico Cavour 1880, a due passi dal Teatro Sociale, vende uova di Pasqua degne di tre stelle Michelin. Il locale, infatti, fa parte del gruppo Da Vittorio dal nome della famiglia del ristorante tri-stellato di Brusaporto. Le uova di Pasqua vengono confezionate nella cucina laboratorio del ristorante.

  8. Andrea Bianchini – La Bottega del Cioccolato

    A due passi dal mercato di Sant’Ambrogio di Firenze si trova la sede principale di questa bottega moderna. Tra le molte proposte famosi i cioccolatini allo zafferano e all’olio d’oliva e le barrette. A Pasqua, tra i grandi classici, le uova di cioccolato bianco, al latte e fondente, dove, sulla forma tradizionale,vengono costuite diverse forme.

  9. Gay-Odin

    Fine 800. Isidoro Odin da Alba va a Napoli. Lì porta le nocciole e la crema di gianduia. Nel 1922 si trasferisce in via Vetriera, e apre la sua fabbrica di cioccolato, la stessa che oggi è stata inserita tra i monumenti nazionali. Praline, cioccolatini, pecore pasquali e uova, semplici e ricamate in stile Liberty, sono tra i prodotto oggi più ricercati. Gay-Odin è anche a Roma e a Milano.

  10. 10.
    scheda
    Viganotti

    Una bottega di altri tempi. Fondata nel 1866 a Genova, la fabbrica artigianale di cioccolato è una piccola bottega che ha conservato macchinari e stampi originali. Arredi antichi e pasticceria classica, per un’atmosfera retrò dove Alessandro Boccardo, pasticcere e proprietario del locale dal 1999, a Pasqua confeziona uova classiche, semplici e perfette, incartate in carta argentata di ogni colore.

Classifica elaborata 11 aprile 2014
  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento