Spiagge della Sardegna

Expo2015 di Laura Pizzardello

La Sardegna, con i suoi 1.840 chilometri di coste in buona parte selvaggie e incontaminate, col suo mare limpidissimo e il suo clima estremamente temperato è diventata una delle mete più amate dai turisti che da tutto il mondo arrivano in qualsiasi periodo dell’anno per ammirarne le bellezze naturali.

Le 12 spiagge da non perdere, come raggiungerle, riconoscerle e viverle in totale relax.
Ecco la classifica.

  1. Cala Mariolu (Nu)

    La zona è ricca di grotte, una delle quali si apre proprio sulla cala, mentre poco distante si trova la Grotta del Fico, raggiungibile grazie alle imbarcazioni in partenza dai porticcioli di Arbatax, Cala Gonone e S. Maria Navarrese. La spiaggia è caratterizzata da un basso fondale che rende privo di pericoli il gioco dei bambini

  2. Rena Bianca (Ot)

    Con questo nome sono chiamate molte spiagge della costa nord occidentale della Sardegna, accomunate tutte dal candore della sabbia e dalla sua straordinaria finezza

  3. Cala di Volpe (Ot)

    Le spiagge che formano la cala sono quattro, le più belle di tutta la Costa Smeralda, frequentatissime in estate, paradiso per pochi fortunati fuori stagione

  4. Cala Goloritzè (Nu)

    La spiaggetta è cosparsa di piccoli sassolini bianchi e viene resa ancora più particolare dal celebre arco proteso verso il mare e dalla imponente guglia di Punta Goloritzè, meta obbligata per tutti gli arrampicatori

  5. Spiaggia Rosa di Budelli (Ss)

    La famosa spiaggia è una delle aree più tutelate dell'intero Arcipelago di La Maddalena, giacché da sempre sono vietati l'accesso all'arenile, il transito o la sosta dei mezzi nautici nello specchio acqueo antistante e la balneazione

  6. Baia di Chia (Ca)

    Baia di Chia è una località costiera della Sardegna meridionale, in provincia di Cagliari. Ubicata sul lato occidentale del Golfo degli Angeli, è considerata una delle più rinomate località balneari del golfo

  7. Le Bombarde (Ss)

    Un'insenatura tra gli scogli, lunga meno di un chilometro e larga pochi decine di metri. L'acqua è difficilmente mossa ma spesso è fredda. Il fondale è sabbioso con rocce affiorati, la sabbia fine e chiarissima.

  8. Cala Cartoe (Nu)

    Cala Cartoe di Dorgali si trova nel golfo di Orosei, un chilometro dopo Cala Gonone. La sua sabbia ha un colore più scuro rispetto alla rena delle zone vicine e dietro la spiaggia, delimitata da scogliere, si trova uno stagno

  9. Cala Pira (Ca)

    Cala Pira è situata in uno dei più bei tratti costieri della Sardegna, a una decina di chilometri da Villasimius. La sua spiaggia ha sabbia bianca e sottile, con sfumature rosa. Poco distante dal mare, nel lato nord orientale, c'è la Torre di Cala Pira, circondata da dune, graniti e ginepri secolari

  10. Cala Liberotto (Nu)

    La spiaggia Cala Liberotto, situata nel Golfo di Orosei, è lunga circa 500 metri, frazionata in più calette. Alle spalle dell'arenile ci sono ginepri, lentischi, palmette nane e agavi

  11. Chia Laguna (Ca)

    Chia Laguna, situata nella parte più a sud dell'isola, è una spiaggia incontaminata con uno scenario che supera l'immaginario esotico senza varcare l'oceano: dune bianche, mare cristallino, ginepri secolari, lagune dai riflessi multicolore

  12. Cala Cipolla (Ca)

    Cala Cipolla si trova a sud della Sardegna, poco prima del promontorio di Capo Spartivento ed è incorniciata da pini e ginepri secolari. La spiaggia ha una sabbia bianchissima e rocce granitiche di ogni forma

Classifica elaborata 01 marzo 2016
  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento