Ostelli-boutique

Viaggi e Sapori di Laura Pizzardello
Ostelli-boutique

Curati nei dettagli, attenti alle nuove tecnologie e alla moda, ma comunque sempre informali e a basso costo. In Italia cominciano a diffondersi gli ostelli di gran comfort, ma low cost. Eccone 10 in alcune delle città più care al mondo: da Amsterdam a New York, da Singapore a Milano.

  1. The New York Broadway Hotel and Hostel

    20 euro a notte, vicino a Central Park e alla Columbia University, nell'Upper West Side, sulla strada più famosa dopo la Fifth: Broadway.

  2. Plug-Inn Boutique Hostel, Parigi

    Storico quartiere di Montmartre, e la vista dominante della Basilica del Sacro Cuore. Un ostello moderno ma di ispirazione storica.

  3. YHA London Central, Londra

    Per tre anni ha vinto il premio come "miglior ostello di Londra". Ideale per tutti i viaggiatori indipendenti che vogliono vivere lo spirito londinese a partire dall'alloggio in questo edificio di sette piani con design e rifiniture moderne.

  4. Lub D Hostel, Bangkok

    Nel quartiere di Silom, ampi bagni, bar, sala cinema, grande balcone, internet wifi, aria condizionata in tutte le camere e lavanderia.

  5. South Beach Hostel, Miami

    Un luogo dove è facile conoscere gli altri viaggiatori e allo stesso tempo godersi Miami Beach. All'arrivo il cliente trova un drink di benvenuto e alla partenza il trasporto per l'aeroporto è offerto dall'ostello.

  6. St Christopher’s, Amsterdam

    Tra piazza Dam e il quartiere a luci rosse, nel cuore di Amsterdam. Gli artisti locali hanno decorato le 30 stanze: da quella manga a quella fetish.

  7. Living Lounge Hostel, Lisbona

    Nato per tutti gli ospiti che vogliono qualità, modernità, stile e nello stesso momento amano sentirsi a casa.

  8. 33 South Backpackers, Città del Capo

    33 Sud Boutique Backpackers è stato sviluppato appositamente per quegli individui che hanno un gusto per una vera avventura, ma non sono disposti a rinunciare a docce calde e biancheria fresca

  9. St Kilda Base, Melbourne

    Calorosa accoglienza, un discobar per le grandi feste, internet veloce e design colorato e giovane. Una zona particolare dedicata esclusivamente alle ragazze: il Sanctuary.

  10. Ostello Bello, Milano

    Chi ha  avuto l'idea ha viaggiato in tutto il mondo, visitato più di 200 ostelli e, tratta l'esperienza necessaria, ha deciso come doveva essere una dimora a basso costo. 24 camere con luci led, piastrelle ecologiche e areazione, ma soprattutto un'idea dell'accoglienza nuova, vivace e creativa. 

Classifica elaborata 14 febbraio 2012

Lascia un commento

  • blog