Patek Philippe incanta

Orologi e Gioielli di Paco Guarnaccia
Patek Philippe incanta

Un’asta di orologi non può dirsi tale se non ci si batte a colpi di rialzi per un Patek Philippe. Da sempre, insieme a pochissimi altri marchi, è uno di quei brand per i quali i collezionisti fanno ancora follie. Ecco perché anche nella prossima asta che si terrà a Ginevra, organizzata da Antiquorum (azienda leader nel settore) il 13 maggio molti saranno i modelli messi all’incanto: ecco una top ten di Patek Philippe dalla valutazione più elevata.

  1. Ref. 2523 del 1953

    Il Ref. 2523 è un modello con le ore del mondo (ne può selezionare 41) con centro in oro decorato a guilloche costruito nel 1953 in oro giallo. Un orologio molto raro ed elegante che ha una valutazione tra i 415mila e i 580mila euro.

  2. Modello da tasca con tourbillon del 1934

    Uno dei modelli dalla meccanica più accurata del mondo del 20° secolo con tourbillon e calendario perpetuo con indicazione delle fasi lunari. La sua costruzione è iniziata nel 1934, mentre la valutazione è tra i 250mila e i 415mila euro

  3. Ref. 530 del 1941

    Orologio molto raro, il ref. 530 ha un cassa in oro giallo e le funzioni di cronografo e la scala tachimetrica. Realizzato nel 1941 ha una valutazione tra i 140mila e i 190mila euro

  4. Ref. 3448 del 1968

    Modello del 1968 di Patek Philppe venduto da Cartier nel giugno dello stesso anno e un orologio in oro giallo con calendario perpetuo e lettura delle fasi lunari.

  5. Ref. 884 del 1973

    Segnatempo da taschino, il ref 844 ha una segnalazione digitale del calendario perpetuo e della ripetizione minuti. Il movimento è stato assemblato nel 1947, la cassa nel 1973.

  6. Ref. 3971 del 1988

    Orologio ref. 3971 con cassa in oro giallo costruito nel 1988 con indicazione del calendario perpetuo del cronografo e delle fasi lunari.

  7. Ref. 2526 del 1954

    Modello originale con quadrante nero luminoso venduto da Serpico y Laino a Caracas. Costruito nel 1954 e venduto un anno dopo ha una cassa in oro giallo e un movimento automatico.

  8. Ref. 3448 del 1969

    Raro ed elegante segnatempo del 1969, il Ref.3448 ha una cassa in oro giallo e un movimento meccanico a carica automatica che azione l'indicazione del giorno del mese, del giorno della settimana, dei mesi e delle fasi lunari.

  9. Ref. 715/5 da taschino del 1975

    Orologio da taschino con un unica smaltatura che rappresenta il ritratto del generale La Fayette. Il movimento è stato assemblato nel 1962 e messo in cassa nel 1975.

  10. Ref. 5041 del 1999

    Modello con cassa tonneau questa referenza numero 5041 è stata assemblata nel 1999. Ha le funzioni di calendario perpetuo, fasi di luna e indicazione di un secondo fuso orario.

Classifica elaborata 03 maggio 2012

Una Risposta a “Patek Philippe incanta”

  1. hermes uk shop online Orologi Patek Philippe all’asta | ClassLife GentlemanLife

Lascia un commento