Polo shirt

Moda e Tendenze di Samantha Primati
  • René Lacoste e Charlie Chaplin a Saint-Jean-de-Luz.

    René Lacoste e Charlie Chaplin a Saint-Jean-de-Luz.

  • Henri Lloyd

    Henri Lloyd

  • Sean Connery e  Ursula Andress sul set di Dr. No, 1963. Quando la polo è sexy

    Sean Connery e Ursula Andress sul set di Dr. No, 1963. Quando la polo è sexy

  • North Sails

    North Sails

  • Ralph Lauren

    Ralph Lauren

  • Giocatore di rugby, 1939

    Giocatore di rugby, 1939

  • Lacoste

    Lacoste

  • Gant by Michael Bastian

    Gant by Michael Bastian

Era la divisa di giocatori di tennis e  rugby (nella versione con le maniche lunghe), oggi lo è del gentleman free and easy. La polo è un capo così versatile, comodo e facile tanto da essere diventato un must nel guardaroba dell’uomo. Pragmatico per attitudine, il gentleman si affida a questo indumento perché risolve pomeriggi sportivi, sfide sul green, tiepide mattine in barca, casual friday e cocktail al tramonto. In robusto cotone piquet, se è un po’ usata e consumata acquista un allure sexy. Per saperne di più su come e quando indossare la polo basta aprire a pagina 103 il libro Gentleman’s Style: una guida ragionata per uomini eleganti.

  1. Ralph Lauren

    Per un cocktail agli Hamptons. Da vero preppy.

  2. Lacoste

    Da indossare sempre. Per chi ama la tradizione.

  3. Henri Lloyd

    Perfetta per un giorno in barca a vela. Per gli amanti del british style.

  4. Gant by Michael Bastian

    Un classico in stile tennis club. Per gli amanti dello stile Ivy League, da indossare solo di giorno.

  5. North Sails

    Per un pomeriggio a Capri o per una giornata sul green. Da infilare anche sopra il costume.

Classifica elaborata 08 maggio 2013

Lascia un commento

  • blog