Sguardo a Oriente

Arte e Design di ilaria de bartolomeis
  • Light is time di Citizen

    Light is time di Citizen

  • Relation collection di Yamakawa Rattan

    Relation collection di Yamakawa Rattan

  • Hibrid Table di Ezel

    Hibrid Table di Ezel

  • Tokyo merry go round di TDWA

    Tokyo merry go round di TDWA

  • Nex Donuts di Enex

    Nex Donuts di Enex

Dopo l’esplosione del design scandinavo e il successo di quello olandese, il mondo dell’interior design ritorna alle origini e guarda a Oriente e in particolare al Giappone che da sempre si contende con l’Italia il titolo di patria del disegno industriale. Così il Salone del mobile 2014 ha messo in mostra i progetti più innovativi delle aziende giapponesi. Sono prodotti e idee dal forte contenuto tecnologico che si rifanno alle lavorazioni artigianali della tradizione locale e all’immaginario poetico del Giappone. Ecco cinque eccellenti proposte.

  1. Relation collection

    Progettata da Hiroomi Tahara, per l'azienda giapponese Yamakawa Rattan, Relation collection è una linea di sedute e coffee table in midollino la cui innovazione è data dalla struttura delle gambe. Questa, che sembra realizzata in un pezzo unico, è il risultato di una combinazione di tubi estremamente sottili in metallo, rivestiti con maestria in midollino di rattan. Le sedute sono completate da cuscini proposti nei toni naturali con qualche accenno di turchese e giallo acido per creare un piacevole gioco cromatico.

  2. Light is time

    Una pioggia dorata è la spettacolare installazione Light is time che ha accolto gli ospiti del marchio di orologi giapponese Citizen durante il Salone del mobile 2014. L'opera è firmata da DGT, lo studio di architettura fondato a Parigi da Dan Dorell, Lina Ghotmeh e Tsuyoshi Tane ed è realizzata con 80mila platine dell'orologio che sembrano essere sospese nell'aria grazie a dei cavi sottili e trasparenti.

  3. Tokyo merry go round

    Disegnata da Asami Kiyokawa, la giostra concettuale Tokyo merry go round è un omaggio all'infanzia in chiave hi-tech. Le sagome dei cavalli sono realizzate in due dimensioni e lo spettacolo è garantito da un futuristico gioco di luci, suoni e video.

  4. Hibrid Table

    Hibrid Table è il progetto nato dalla collaborazione di Kurokawa Design Products ed Ezel. Un sfida in termini di fisica perché il tavolo presenta un piano di soli 14 millimetri di spessore realizzato grazie all’utilizzo di pannelli a struttura alveolare in alluminio, ricoperti da un sottilissimo rivestimento di legno naturale. Le gambe del tavolo sono rifinite con uno strato di vernice nera a effetto specchio che cambia colore in base all’angolo di osservazione.

  5. Nex Donuts

    Una cimbella in materiale plastico bicolore nasconde una lampada ecocostenibile d'avanguardia. La batteria ricaricabile al magnesio è alimentata con l'acqua. Basta, infatti, mettere la batteria a contatto con l'acqua per qualche secondo per avere luce per 72 ore consecutive. Ecologico ed economico, il magnesio è il settimo metallo più abbondante sulla Terra.

Classifica elaborata 17 aprile 2014

Lascia un commento