Vacanze da cani

Viaggi e Sapori di Paco Guarnaccia - Class



Come organizzare le vacanze con il migliore amico dell’uomo? L’abbiamo chiesto a Enzo Fusco, imprenditore (è il presidente della Fgf Industry, azienda produttrice e distributrice dei marchi Blauer, C.P. Company e Bpd Be Proud of This Dress) e viaggiatore che non lascia mai a casa il cane. Anzi, i cani, visto che ne ha quattro. Ecco i suoi consigli.

E per avere sempre un veterinario a portata di click, segnatevi questo link: www.struttureveterinarie.it, il portale con servizio di geolocalizzazione delle strutture veterinarie gestite dalla Federazione nazionale ordini veterinari.

  1. Mare, montagna o città?

    Meglio luoghi immersi nel verde, dove i cani possono correre, con zone ombreggiate dove possano trovare ristoro dalla calura estiva. La città la eviterei, anche perché portare gli animali in musei o luoghi di cultura non è che sia proprio facile... Per  quanto riguarda mare o montagna, invece, vanno bene entrambi, l'importante è che i cani abbiano sempre degli spazi adeguati in cui muoversi.

  2. 2.
    In barca

    Non tutti i cani hanno l'indole marina e alcuni possono soffrire la permanenza in barca. In questo caso bisogna stare molto attenti e magari fare dei soggiorni di breve durata per vedere come il cane si adatta alla barca prima di organizzare un giro di diverse settimane.

  3. 3.
    In aereo

    Non tutti i cani possono viaggiare in cabina: se superano gli 8 chili devono viaggiare in stiva. Quali gli accorgimenti? "Di solito do ai miei cani un calmante naturale mezz'ora prima dell'imbarco per rilassarsi (consultate sempre il vostro veterinario). La sera prima del volo li tengo a dieta leggera e, una volta saliti a bordo, faccio mille raccomandazioni agli stewart per la pressurizzazione della stiva". (Nella foto d'epoca, Audrey Hepburn scende la scaletta dell'aereo con il suo inseparabile cane).


  4. 4.
    Alberghi

    Non tutti gli alberghi, purtroppo, accettano i cani. Ecco alcuni indirizzi pet friendly: Space Hotels; Dog Welcome; Qua la zampa; Vacanze bestiali; Diamoci la zampa. (Nell'immagine, in una foto d'epoca, l'attrice Lauren Bacall con il suo Cocker Spaniel nella suite del Gotham Hotel a New York).

Classifica elaborata 03 luglio 2012
  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento