Cascate Vittoria

Viaggi e Sapori di Tarsia Trevisan - Sapori e Profumi, ClassLife Tv

Se pianificate di raggiungere il cuore dell’Africa per il vostro break estivo, lo Zambia è la destinazione emergente del Continente Nero per intenditori. Con la vicina cittadina di Livingstone, le cascate Vittoria sono il punto di arrivo ideale per un viaggio a caccia di una delle meraviglie naturali del mondo e Patrimonio dell’Unesco. Certo una meta così vale il viaggio. E poi? Come far fruttare al 100% la trasferta? Ecco la top five delle attività da non perdere alle Cascate Vittoria.

  1. Tour in elicottero

    Helicopter Flip, il tour in elicottero che sorvola le Cascate. Si decolla da un piccolo eliporto immerso nella natura - massimo 4 passeggeri per viaggio - per esplorare dall’alto il fiume Zambesi, fino ad arrivare alle cascate, da ammirare in tutta la loro maestosità.

  2. Livingstone Island

    La visita a Livingstone Island, possibile da luglio ad aprile, è il modo migliore per vivere le Cascate quasi da dentro. Livingstone Island, infatti, è una piccola isola situata sul limite del salto di oltre 100 metri delle Cascate, nel mezzo del fiume Zambesi. Resa agibile nel 1995, sull’isoletta viene organizzata o la colazione, il pranzo o il tè pomeridiano: solo 16 persone, per un’esperienza…letteralmente pieds-dans-l’eau.

  3. Devil’s Pool

    Livingstone Island è anche una buona base di partenza per i più avventurosi che a nuoto vogliono raggiungere il famoso Devil’s Pool: una piscina naturale situata proprio in cima alle Cascate e al riparo dalle correnti più intese, dove ci si può tuffare e rinfrescarsi immersi nelle acque dello Zambesi. Un’esperienza riservata a bravi nuotatori, dato che per raggiungerla è necessario nuotare per un piccolo tratto seguendo il percorso a zig zag indicato dalle guide per evitare le correnti del fiume.

  4. Aperitivo al Royal Livingstone Hotel

    Dopo una giornata di avventura e di natura, il momento di maggiore charme è verso sera con il gin&tonic al tramonto, un aperitivo sul deck del Royal Livingstone Hotel, la terrazza in legno galleggiante sul fiume Zambesi, dalla quale si gode lo spettacolo incredibile del tramonto infuocato, proprio di fronte a sé. Colori, profumi, rumori della natura prendono il sopravvento mentre gli ospiti osservano un rispettoso silenzio di fronte a questa vista maestosa.

  5. Royal Livingstone Express

    E infine, per chi volesse cimentarsi in un tuffo diverso, e cioè nelle autentiche atmosfere del 1800, Il Royal Livingstone Express è un treno a vapore del XIX secolo che corre sull’antica ferrovia Mulobezi che è stato recentemente riportato in funzione. A bordo si può rivivere un po' della magia africana delle passate epoche. Si parte al tramonto, si degusta un aperitivo nella carrozza all’aperto che permette di ammirare il paesaggio con i colori dell’imbrunire, e si prosegue poi con una cena a 5 portate curata dallo Chef di Sun International in un’atmosfera elegante e retrò. In alternativa, per i meno avventurosi e per gli amanti della quiete, il top del benessere anima-corpo è assicurato nella totale privacy di un gazebo situato proprio in riva al fiume Zambesi, in un angolo discreto del giardino, dove si possono provare massaggi benessere con la sola compagnia del suono del fiume che scorre e delle Cascate in lontananza. Per una full immersion nella tradizione zambiana si può scegliere il trattamento cerimoniale Lwiindi, un rituale completo di bellezza per tutto il corpo un tempo riservato alle principesse prima delle nozze.

Classifica elaborata 03 luglio 2012
  • email
  • Print
  • Facebook
  • Twitter

Lascia un commento