Ritorno alla natura

CASE&COUNTRY - FEBBRAIO 2012

Ritorno alla natura

È il momento di cambiare! Febbraio è il mese più freddo dell’anno, certo, ma l’attesa della primavera e il desiderio di verde e belle fioriture spingono chi ha una terrazza in città, un giardino in campagna o semplicemente un angolo verde a fare nuovi progetti. E questo è il momento giusto: bisogna agire prima dell’arrivo della primavera, non aspettare mai che il sole sia già alto nel cielo! Case&Country vi ha dunque preparato un servizio-guida, Vivere il verde  (pag. 54), la prima di una serie di puntate che si snoderanno nel corso delle prossime stagioni. In più, gli indirizzi dei migliori vivaisti  per alberi, arbusti, rampicanti e così via. Passaggio di stagione, cambiamento anche in casa: per ottenere ambienti più verdi si deve partire dall’isolamento termico. Quindi dal tetto, dalle finestre e dalle porte: tutte le novità in materia sono appena state presentate alla fiera KlimaHouse  di Bolzano (pag 72), il più importante appuntamento del settore, che in primavera si replicherà in Puglia e, a settembre, in Umbria. Per cambiare vestito alle stanze ci sono invece i tessuti: a pagina 42 potete vedere un casale toscano del ’700  ristrutturato (tra l’altro, secondo i principi dell’edilizia ecologica) e arredato proprio con un gioco continuo di tessuti. Seguono le nuove proposte tessili, tutte giocate sulle righe. Il grande restauro lo si vede invece nella bastide  (fattoria) della Francia del Sud, vicino a Grasse  (pag. 32): bellissimi i materiali, maestosa la distribuzione degli spazi. Comprar casa a Courmayeur  e nei borghi che la circondano, da Dolonne a La Saxe, un golosissimo servizio di cucina che vi permetterà di portare in tavola le atmosfere, i profumi e la magia della Sicilia, e molte altre idee arricchiscono questo numero. Buona lettura a tutti. (Giulia Pessani)