Kiss Principle

GENTLEMAN - MARZO 2011

Kiss Principle

Un bacio. La formula magica dei microchip che muovono l’elettronica è un bacio, in inglese kiss. Sì, nella Silicon Valley i grandi successi nascono dal Kiss Principle: Keep It Simple and Stupid. «La tecnologia individua una necessità del cliente e risolve un problema pratico», racconta Vittorio Viarengo, italiano, testimonial di come la semplicità e la creatività siano le radici dell’innovazione. Partito da Genova, in un garage con gli amici, a Palo Alto è vice president di VMware, leader nel Cloud computing: cioè inventare programmi che permettano di usare sempre e in modo semplice i servizi della rete. «Se mia madre preme un bottone e da Genova videochatta con i mei figli qui in America o condivide ricette su Facebook, questo accade perché abbiamo desiderato, immaginato e infine creato i programmi per farlo» (pag. 46). Le possibilità sono infinite, il pubblico vastissimo perché per la prima volta davvero rete, device e servizi stanno convergendo, grazie alle piattaforme di iPhone e Android (che registra 300mila nuovi utenti al giorno nel mondo). Il futuro? «Il web delle cose», spiega Viarengo, «connettere gli oggetti via wi-fi». Sempre in tema di eccellenze, da Palo Alto a Maastricht, dove per il Tefaf (quest’anno dal 18 marzo) si danno appuntamento per una straordinaria caccia ai tesori di arte a antiquariato i più grandi collezionisti del mondo, da Bernard Arnault (Lvmh) a François Pinault (Ppr), da Brad Pitt agli sceicchi del Qatar, da George W. Bush alla nipote di Picasso. Gentleman anticipa alcune delle opere che saranno in vendita (pag. 50) e saranno oggetto del desiderio dell’élite del mondo. Cina e India sono presenti in questo numero attraverso due personaggi: Yang Bin, uomo d’affari cinese, uno dei più grandi collezionisti di vini dell’Asia (pag. 57), e Naresh Goyal, fondatore della prima compagnia aerea indiana, la Jet Airways, quotata alla borsa di Mumbai (pag. 78). Campi da golf, dalla Sicilia al Sudafrica (pag. 66), orologi da collezionisti (pag. 118), le auto che arriveranno sul mercato nei prossimi nove mesi (pag. 86), moda&accessori, la web-tv, libri, viaggi e molti altri temi arricchiscono questo numero. Buona lettura a tutti. (Giulia Pessani)


  • blog